Una giornata a mare rinvigorisce l’organismo su più fronti ma uno dei più importanti è certamente quello legato all’aria pulita. Respirare l’aria di mare fa sentire meglio perché ha effetti positivi sul corpo e sulla mente.

Le onde disperdono un nebulizzato benefico come un aerosol naturale. Piccolissime particelle di iodio, magnesio, cloruro di sodio e bromo si sollevano nell’aria grazie al movimento delle onde, si elettrizzano con i raggi solari e vengono assorbite dal nostro organismo.

Una sinergia di componenti fa si che una giornata a mare sia defaticante e utilissima per smaltire lo stress e le tensioni muscolari che si accumulano quando ci si fa prendere dalle preoccupazioni quotidiane.

Immergendoci nell’acqua e lasciandoci cullare dal micromassaggio delle onde, possiamo riacquistare controllo sul nostro corpo, rilassandoci a pieno e riacquisendo una respirazione a pieni polmoni che migliora l’approvvigionamento di ossigeno in tutto il corpo.

A causa dello stress e dei ritmi frenetici ci si ritrova a respirare male senza nemmeno averne piena consapevolezza. I muscoli respiratori ed il diaframma possono trovarsi contratti a causa delle tensioni accumulate e così, respirando meno, si riduce la carica energetica per organi e tessuti.

Quando si respira l’aria marina le inalazioni si fanno lente e regolari mentre parallelamente rallenta anche il battito cardiaco.

Il sangue a mare scorre più facilmente, contrasta la ritenzione idrica, la cellulite e l’organismo tutto riceve giovamento da questa condizione.

Il migliorato apporto di ossigeno al cervello può avere effetti positivi anche sugli ormoni, fondamentali per la salute del corpo.

Inoltre, fatto non trascurabile, il mare è il miglior rifugio naturale per sopportare la calura estiva.

Per quanti soffrono di allergie l’aria di mare è un piacevole diversivo e al tempo stesso un utile rimedio alla rinite che spesso tormenta per mesi. Naso, occhi e piccoli eritemi allergici possono essere efficacemente leniti semplicemente sottoponendo il soggetto allergico al contatto con aria ed acqua marine.

Caterina De Belli

saria-di-mare-benefici